Il ministro Gelmini in missione a Bruxelles incontra il commissario Gentiloni

Il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, ha incontrato a Bruxelles, nel corso di una missione istituzionale, il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni.

“Il Pnrr ha ottenuto dagli organismi europei un giudizio molto positivo e questo conferma il grande lavoro che il presidente Draghi, il ministro Franco e tutti i ministri coinvolti hanno fatto. È un successo dell’Italia ed è anche un successo dell’Ue”, ha affermato il ministro Gelmini.

“Perché non c’è dubbio che la prima riforma l’ha fatta l’Europa proprio nell’individuare quel pacchetto di strumenti che hanno consentito ai Paesi membri ed in particolar modo l’Italia, che è stata fra i principali beneficiari delle misure poste in essere, di reggere l’urto di una situazione economica gravissima.

Con il Next Generation Eu, l’Unione è andata oltre, disegnando una prospettiva di crescita per l’intero Continente. Per chi come me e come i ministri del mio partito, viene da una ormai storica appartenenza ad una delle grandi famiglie politiche europee e ha sempre condiviso, senza esitazione anche se talvolta con legittime critiche, una linea profondamente europeista ed atlantista, questo è un momento di grande soddisfazione e di speranza. L’Europa c’è, forse mai come in questo momento, ha reagito con forza alla pandemia e sta dando risposte concrete”, ha sottolineato il ministro.

 

 

Testo a cura dell'Ufficio Stampa