Consiglio dei Ministri n. 14 - Decreto "Riaperture"

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, ha inoltre esaminato dieci leggi delle Regioni e ha deliberato di non impugnare

  1. la legge della Regione Sardegna n. 4 del 25/02/2021 (Legge di stabilità 2021);
  2. la legge Regione Sardegna n. 5 del 25/02/2021 (Bilancio di previsione triennale 2021-2023),
  3. la legge della Regione Liguria n.1 del 24/02/2021 (Disposizioni di carattere finanziario),
  4. la legge della Regione Campania n. 1 del 04/03/2021 (Rendiconto generale della Regione Campania per l’esercizio finanziario 2019)
  5. la legge della Regione Lazio n. 3 del 08/03/2021 (Anagrafe pubblica dei rifiuti),
  6. la legge della Regione Toscana n. 7 del 03/03/2021 (Interventi di riqualificazione del patrimonio storico e di pregio degli enti locali toscani),
  7. la legge della Regione Toscana n. 8 del 03/03/2021 (Interventi di sostegno per le città murate e le fortificazioni della Toscana),
  8. la legge della Regione Toscana n. 9 del 03/03/2021 (Riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio derivante dalla sentenza esecutiva del Tribunale amministrativo regionale del Lazio n. 9170/2020),
  9. la legge della Regione Toscana n. 10 del 05/03/2021 (Celebrazione della Festa dell’Europa. Modifiche alla l.r. 26/2009),
  10. la legge della Regione Marche n. 5 del 08/03/2021 (Modifiche alla legge regionale 6 agosto 2018, n. 33 - ‘Disposizioni regionali per favorire la riduzione in mare e sulle spiagge dei rifiuti plastici’”).

 

 

Decreto "Riaperture" (slides) 

 

Comunicato stampa 

Archivio dei comunicati

 

 

Consiglio dei Ministri n.1